Letteratura e Narrativa la ragazza tedesca

Pubblicato: 4 settembre, 2017 | by Lara Zavatteri

0

La Ragazza Tedesca di Armando Lucas Correa

La ragazza tedesca di Armando Lucas Correa racconta due storie, quelle di due donne separate dal tempo ma unite dal desiderio di fare i conti con il proprio passato.

La Ragazza Tedesca: la trama

Siamo nel maggio del 1936, quando un gruppo di quasi mille ebrei tedeschi si trova imbarcato sul transatlantico St Louis diretto all’isola di Cuba, per cercare di fuggire dalle violenze-e siamo nel ’36, quando ancora non siamo giunti alle retate e alle deportazioni verso i campi di concentramento- da parte del partito nazionalsocialista di Adolf Hitler. Agli ebrei è sistematicamente vietato fare qualsiasi cosa e sono obbligati ad essere riconoscibili con la stella. Di giorno in giorno la situazione in Germania, come accadrà in molti altri Paesi occupati, va peggiorando, per questo il gruppo di ebrei cerca rifugio a Cuba.

la ragazza tedesca retro

Sulla nave viaggiano anche due ragazzini, Leo Martin e Hannah Rosenthal che pur essendo poco più che bambini in quel viaggio si promettono di passare insieme tutta la vita. Non sanno che il St Louis non porterà loro fortuna, infatti quando finalmente arrivano al porto di Cuba solamente in pochi riescono a sbarcare, tra cui Hannah, ma non Leo che con la maggior parte degli altri invece ritorna nella capitale del Reich, Berlino, senza sapere quale sorte lo attende.

A questa storia ambientata nel passato si mescola quella di una ragazzina di New York dal nome molto simile ad Hannah, infatti si chiama Anna Rosen, che nel 2014 per il suo dodicesimo compleanno riceve una lettera da colei che dice di essere la sua prozia, ovvero proprio la Hannah del St Louis. Cosa vorrà da lei? Anna ne resta entusiasta, perché essendo una prozia paterna, forse potrà far luce sul mistero della scomparsa del padre, di cui non si sa nulla da prima della sua nascita.

In La ragazza tedesca di Armando Lucas Correa le due protagoniste così si incontrano e mentre Hannah racconta la sua triste storia d’amore alla ragazzina, entrambe riescono a riflettere sul proprio passato. Anna imparerà a conoscere la prozia, lo strazio per quell’amore spezzato, il coraggio di sopravvivere e di andare avanti, a sua volta Hannah imparerà da Anna che sopravvivere non è vivere e che per vivere davvero bisogna non aver paura delle difficoltà e delle sfide della nostra esistenza.

Un libro che racconta l’Olocausto ma anche la tenacia che accomuna le protagoniste, la Hannah di ieri ragazzina in fuga dalla Germania nazista, la Anna ragazzina di oggi che cerca di capire le sue origini. La ragazza tedesca riporta il lettore indietro nel tempo tra la Germania e Cuba fino alla New York di oggi, raccontando due vicende che sembrano distanti e completamente diverse l’una dall’altra ma risultano invece legate indissolubilmente.

Condividi:
La Ragazza Tedesca di Armando Lucas Correa Lara Zavatteri

Recensione

Voto LibriPdf:

4.3


Voto Utenti:: 0 (0 voti)

Tags: , , , ,


La recensione è stata curata da:

Lara Zavatteri

Sono una ragazza trentina, giornalista pubblicista, blogger e scrittrice



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑