Gialli e Thriller l'uccello del malaugurio pdf

Pubblicato: 14 novembre, 2017 | by Andrea Camporese

0

L’Uccello del Malaugurio di Camilla Läckberg

Camilla Läckberg (classe 1974), firma nel 2012 L’Uccello del Malaugurio, edito in Italia da Marsilio Editore nella collana GialloSvezia.

L’Uccello dei Malaugurio: la trama

Patrick Hedström e Erica Falck sono ormai sposati e felici. La vita scorre quasi leggera, con la piccola Maja che gattona per casa, e l’unica nota dolente sembra essere la sorella di Erica, Anna, che non ne vuol sapere di uscire dalla depressione nella quale è precipitata dopo l’assassinio (per autodifesa) del violento compagno Lars. Tuttavia anche questo aspetto sembra trovare una positiva conclusione, dato che nella vita di Anna entra Dan, ex compagno di gioventù proprio di Erica.

l'uccello del malaugurio retro

Nel frattempo Tanumshede si prepara al grande evento: la città (e il suo sindaco) si sta tirando a gran festa perché a brevissimo inizieranno due scoppiettanti settimane in compagni del reality show Fuckin’ Tanum, che già tanta gloria e notorietà ha portato alle cittadine dove si è fermato in precedenza.

In questo contesto l’incidente d’auto in cui trova la morte Marit non desta molto scalpore, passa quasi in sordina. Ma si tratterà davvero di un incidente?

E l’assassinio di una delle partecipanti al reality che collegamento ha con Marit e con quelli che, scavando nel passato (e nei polverosi archivi) dei distretti di polizia svedesi, saltano fuori come casi più o meno irrisolti ma che hanno terribili analogie con quanto sta accadendo a Fjällbacka?

Le modalità sono sempre le stesse… i morti hanno in circolo tanto di quell’alcool che avrebbe potuto stroncare un cavallo… del nastro adesivo gli è stato messo sulla bocca… presentano segni di corde sui polsi. Patrick Hedström, il fidato amico Martin e tutto il distretto di polizia sono sul pezzo, messi sotto pressione dalla presenza proprio del reality i cui ideatori, come mosche sul miele, non vogliono lasciarsi sfuggire una così ghiotta occasione per alzare l’audience.

Forse uno dei romanzi non meglio riusciti della Läckberg, che decolla solo dopo la metà, presentandosi all’inizio più come un romanzetto che come un giallo avvincente. Migliora decisamente nel finale, anche se personalmente trovo alcune soluzioni narrative davvero poco convincenti.

Condividi:
L’Uccello del Malaugurio di Camilla Läckberg Andrea Camporese

Recensione

Voto LibriPdf:

3.9


Voto Utenti:: 0 (0 voti)

Tags: , ,


La recensione è stata curata da:

Andrea Camporese

Ingegnere nell’ambito dell’energia, fonti rinnovabili, recuperi energetici, efficienza, con la passione per la lettura.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑