Società lezioni di meraviglia

Pubblicato: 6 agosto, 2017 | by Annamaria Vastola

0

Lezioni di Meraviglia di Andrea Colamedici e Maura Gancitano

Lezioni di Meraviglia: Viaggi tra filosofia e immaginazione è un libro di Andrea Colamedici e Maura Gancitano. Pubblicato nel maggio 2017 da Edizioni Tlön.

Edizioni Tlön è una nuova casa editrice, nata nel 2016 per opera dello stesso Colamedici, della Gancitano e di Nicola Bonimelli.  Un punto di riferimento per opere d’integrazione tra filosofia, studi scientifici e ricerca interiore.

Lezioni di Meraviglia: la trama

Questo libro deve essere visto come un manuale narrativo che aiuti il lettore ad applicare i grandi concetti filosofici alla vita di tutti i giorni e soprattutto a recuperare il grande segreto dell’esistenza: l’arte di meravigliarsi.

Gli autori forniscono un nuovo punto di vista sulla filosofia, adatto agli appassionati del genere ma anche ai nuovi curiosi. Inizia ponendo la domanda fondamentale: che cos’è la filosofia? La risposta a questa domanda sorprenderà il lettore. L’abitudine vuole che con la filosofia si cerchi di rispondere ai grandi quesiti della vita: perché siamo qui? Perché esistiamo? Con questo volume non si cerca di rispondere a queste domande. Ma s’imparerà a distinguere i concetti delle grandi filosofie del passato e a trovare gli strumenti per conoscere e trasformare la propria realtà.

lezioni di meraviglia retro

Il filosofo è colui che osserva costantemente il reale, per comprenderlo in tutto le sue forme. Questa osservazione crea una mappa del reale, cioè l’insieme di tutte le abitudini che si riscontrano nell’oggetto dell’ossessione. Quest’ossessione del reale porta il filosofo alla riscoperta dell’amore per la vita. Così, sulla base della mappa dell’amore, il filosofo cerca di modificare se stesso in funzione del reale.

La filosofia è mostrata come strumento per affrontare la realtà, invece di fuggirne. Per soggetti coraggiosi che vogliono affrontare la mancanza di senso dell’esistenza. Cominciando il loro filosofare con il punto di partenza della meraviglia estrema, che è l’apertura verso l’ignoto.

Il testo è diviso in 9 capitoli: Capitolo 1 – Navigatori e Poeti, Capitolo 2 – Lo stupore e l’orrore, Capitolo 3 – Il potere del dolore, Capitolo 4 – Come la favola unì per diventare il mondo vero, Capitolo 5 – Il magico potere della filosofia, Capitolo 6 – Come farla finita, Capitolo 7 – Essere teorici del mondo, Capitolo 8 – Follia controllata, Capitolo 9 – La meraviglia dell’altro.

La narrazione è ricca e scorrevole. Piena di riferimenti etimologici di moltissime parole e concetti. Sono riportati brevi passi di vari filosofi. Un linguaggio colto ma reso facilmente comprensibile per tutte le tipologie di lettori.

Condividi:
Lezioni di Meraviglia di Andrea Colamedici e Maura Gancitano Annamaria Vastola

Recensione

Voto LibriPdf:

5


Voto Utenti:: 0 (0 voti)

Tags: , , , ,


La recensione è stata curata da:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑