Gialli e Thriller

Pubblicato: 3 febbraio, 2018 | by Annamaria Vastola

0

Fiori sopra l’inferno di Ilaria Tuti

Fiori sopra l’inferno è il romanzo d’esordio di Ilaria Tuti. Edito da Longanesi, nella Collana: La Gaja scienza nel 2018.

Fiori sopra l’inferno: la trama

La storia si svolge a Travenì, un piccolo paese tra le montagne innevate del Friuli. Uno di quei paesini dove tutti si conoscono: è quindi impensabile che tra di loro possa nascondersi un assassino.  Ma quando viene ritrovato il cadavere di un uomo, senza gli occhi e affiancato da un fantoccio con i vestiti della vittima, la soluzione è solo quella. A risolvere il mistero ci penserà la protagonista, il commissario Teresa Battaglia, insieme al neo ispettore Massimo Marini.

fiori sopra l'inferno retro

L’incipit del romanzo narra di una leggenda. La vicenda odierna si alterna con la storia di un misterioso edificio, chiamato la Scuola, in cui nel 1978 una suora custodiva un terribile segreto. Questo segreto sarà collegato all’apparizione nei boschi di un fantasma, dal volto scheletrico?

Ilaria Tuti ha creato un personaggio straordinario: il commissario Battaglia ha molteplici sfaccettature. Teresa Battaglia non è un semplice commissario, ma è un profiler. Lei riesce a entrare nella mente dei criminali, così da capire come confrontarsi con loro. Purtroppo, proprio mentre inizia questa nuova indagine, lei deve affrontare un problema personale: si trova ad avere momenti di blackout, in cui perde la memoria, non ricorda i nomi delle cose, delle persone e dei luoghi.  Per una persona determinata e intransigente come il Commissario Battaglia questo potrebbe essere l’inizio della fine.

L’esordio della scrittrice Ilaria Tuti non poteva essere dei migliori. Fiori sopra l’inferno è un thriller avvincente, con un’ambientazione straordinariamente dettagliata. La Tuti si pone benissimo nella scia dello scrittore Donato Carrisi, di cui lei stessa si dichiara grande fan.

L’ambientazione innevata del Friuli, regione d’origine dell’autrice, è descritta in modo sublime e avvolge il lettore durante tutta la narrazione. Sullo stesso livello sono descritti i vari personaggi. La protagonista, Teresa Battaglia, è delineata nelle sue molteplici caratteristiche durante lo svolgersi della vicenda.

La Tuti scrive un thriller coinvolgente e particolare, dal ritmo incalzante.

Condividi:
Fiori sopra l’inferno di Ilaria Tuti Annamaria Vastola

Recensione

Voto LibriPdf:

4.7


Tags: , , , , ,


La recensione è stata curata da:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑