Letteratura e Narrativa

Inserito il 27 Febbraio, 2014 | da Chiara Zanzi


Terra rossa e pioggia scrosciante di Vikram Chandra

image_pdf

Terra rossa e pioggia scrosciante di Vikram Chandra che, nato a Nuova Delhi nel 1961, cresciuto nel leggendario Rajasthan, ha frequentato l’università in America, diviso a metà tra la fantasiosa cultura indiana e quella tecnologica degli States. Ed è proprio questo doublage intellettuale – diviso tra India e Washington che regala magico colore alle pagine del suo romanzo fiume, pubblicato in Italia da Instar Libri, per l’ottima traduzione di Anna Nadotti e Fausto Galuzzi.

Terra rossa e pioggia scrosciante: la trama

Il giovane Abhay, tornato in india dopo un periodo di studi negli Stati Uniti, un giorno ferisce una scimmia che non smette d’infastidirlo. I genitori si prendono cura dell’animale, che è una creatura sacra, e questa si rivela ben presto la capacità di saper scrivere a macchina. Abhay scopre che in realtà la scimmietta non è altri che Parasher,che riemerge dagli antri dell’inconscio per raccontare la sua storia, davanti a una macchina da scrivere. Tale è l’accordo stretto con Yama, Signore della Morte. Il suo escamotage di salvezza sarà quello di tenere incollata a sé l’attenzione degli ascoltatori per due ore al giorno. Hanuman, migliore tra le scimmie e patrono dei poeti, gli offre protezione e suggerisce lo stratagemma di deferire il compito ad Abbay, il ragazzo che lo ha ferito e che si rivela pienamente in grado di affascinare una vasto pubblico.

terra rossa e pioggia scrosciante retro

Le imprese del guerriero Sikander e del fratello poeta Sanjay si intrecciano  e dal passato ci si ritrova dinanzi ad Alessandro Magno con la sua volontà di onnipotenza e le sue imprese guerresche, Benoit de Boulogne e la sua vita sognante, e le vicende stregonesche di Shardhana e del suo amante Jahaj Jung.Ci si trova dinanzi ad un flusso di storie degno delle narrazioni del Mahabharata e delle mille e una notte.

Le storie che vengono raccontate in questo libro sembrano fili che tessuti vanno a formare un arazzo dove si delineano tutte le vite dei personaggi raccontati e principali, in una sorta di 2reincarnazione ” continua, un simbolo del continuo circolo della vita.

Questo libro è adatto per fare una pausa dalla vita quotidiana, dimenticare i problemi e lo stress e venire avvolti nel mistero, nelle passioni che questo autore indiano sa trasmettere con il più potente mezzo che ,come ci insegna lo spirito Parasher, sono le parole.

download pdf
image_pdf
Condividi:
Terra rossa e pioggia scrosciante di Vikram Chandra Chiara Zanzi

Recensione

Voto LibriPDF:

4.5


Tags: , , , , , , ,


Autore recensione

Chiara Zanzi

studentessa di 27 anni che frequenta il terzo anno del corso di laurea di infermieristica. Vivo a Varese, e sono appassionata di lettura fin da quando avevo 7 anni, in casa ho circa 500 libri, alcuni che risalgono al 1800.



Back to Top ↑