La Dea della Guerra

Condividi:

Articolo aggiornato giorno 5 Marzo 2016

La Dea della Guerra (Ravens of Avalon, 2007) di Marion Zimmer Bradley e Diana L. Paxton.

A sette anni la giovane Boudicca (o Boadicea) si reca presso l’Isola di Mona  per apprendere le tradizioni,la cultura e la religione celtica, nonché l’arte militare. Durante questo soggiorno fa la conoscenza di molte sacerdotesse e druidi, che avranno un importante ruolo nel futuro della Britannia, tra di questi vi è Lihannon, giovane sacerdotessa che rimarrà accanto a Boudicca per tutta la vita.

Intorno al 47 d.C. circa,i romani cominciano ad attraccare un altra volta sulle sponde della Britannia con l’intento di assoggettarla, così la giovane torna a casa,dopo aver affrontato il rituale di passaggio sull’ isola di Avalon, e la sua famiglia la dà in sposa all’Iceno Prasutago, diventando cosi Regina degli Iceni.

Boudicca trascorre tranquillamente più di un decennio come sposa di Prasutago, Re della tribù degli Iceni alleati indipendenti dell’Impero Romano, dal quale ha due figlie. Fino a che avviene la svolta. Prasutago muore e i romani si appropriano con violenza delle sue terre e delle sue ricchezze.
Ed è a causa della disperazione, della violenza subita, del dolore che Boadicea organizza una sommosa distruggendo tre città ed uccidendo più di 70.000 romani e simpatizzanti.

Marion Zimmer Bradley inizia a scrivere il libro delineandone un poco la storia, ma a causa della sua salute affida l’incarico all’amica Diana L. Paxtor, che porta avanti il progetto anche dopo la morte della famosa scrittrice. Quest’opera può essere collocata fra le Querce di Albion e l’inedito settimo volume “Sword of Avalon” del Ciclo di Avalon.

Questo romanzo racconta la vita di Boudicca incrociandone il destino con quello della sua amata Britannia, si viene trasportati da misteri, occulto, misticismo e dalla passione sia per le persone che si amano sia per la guerra.

La figura storica di Boudicca è ancora oggi controversa e non sono molte le fonti in cui vengono narrate le sue gesta. Resta comunque una delle donne più coraggiose e forti della storia.
[alert type=”black”]La dea della guerra Libro[/alert]

Chiara Zanzi
Latest posts by Chiara Zanzi (see all)

Condividi:

Lascia un commento

Vuoi scaricare libri gratis?

X