Bambini e Ragazzi

Inserito il 23 Febbraio, 2017 | da Andrea Camporese


Streghetta Mia di Bianca Pitzorno

image_pdf

Streghetta Mia è un romanzo per bambini di Bianca Pitzorno, pubblicato per la prima volta nel 1988 da Edizioni Elle, è stato poi oggetto di alcune ristampe avendo riscosso da sempre un grande successo, fino alla pubblicazione di un audiolibro nel 2015.

Streghetta Mia: la trama

La Famiglia Zep è decisamente fuori dal comune. Le sette sorelle, di cui Emilia è ancora infante e ultimogenita, vivono infatti con Nonno Zep, la governante Diomira, il gatto Mefisto e il pappagallo Zitto, mentre i genitori sono sempre in giro per il mondo a seguire la tournèe teatrale di Mamma Zep.

streghetta mia retro

Attorno a Emilia, per l’appunto l’ultimogenita, ruota tutta la vicenda dato che fin dalle prime settimane di vita mostrerà capacità sbalorditive: per esempio galleggia nell’acqua del bagnetto, senza possibilità alcuna di farla affondare; oppure imparerà ben presto a volare a cavallo di una scopa; o ancora a parlare con il gatto Mefisto, da sempre diffidente verso ogni essere umano, mentre il pappagallo Zitto (il cui nome deriva dalla sua scarsissima loquacità), la chiamerà “Padrona!”.

Sotto gli occhi stupiti della famiglia (ma non poi più di tanto, perché come detto la Famiglia Zep è un po’ picchiatella), le giornate della piccola Emilia si susseguiranno senza grossi incidenti, almeno finchè il trasandato Asdrubale Tirinnanzi, nipote del facoltoso fu-Zio Sempronio, non deciderà di conquistare il cuore di una strega. Non certo per amore, ma per necessità dato che una clausola testamentaria inserita dal fantasioso riccone, obbligherebbe Asdrubale a sposare una strega entro tempi prestabiliti, pena la perdita completa dell’eredità.

Ecco che allora Asdrubale, di aspetto gretto e trascurato, inizierà a frequentare la biblioteca dove lavora Zaccaria (nipote di Diomira) e dove si recano sempre due delle sette sorelle Zep (Eleonora e Renata), alla ricerca di un po’ di tranquillità. E proprio a causa di un fraintendimento con queste ultime, le vicende di Asdrubale e della Famiglia Zep si intrecceranno fino all’atto finale di questo godibilissimo romanzo.

download pdf
image_pdf
Condividi:
Streghetta Mia di Bianca Pitzorno Andrea Camporese

Recensione

Voto LibriPDF:

4.2


User Rating: 4.9 (1 votes)

Tags: , ,


Autore recensione

Andrea Camporese

Ingegnere nell'ambito dell'energia, fonti rinnovabili, recuperi energetici, efficienza, con la passione per la lettura.



Back to Top ↑