Racconti di un pellegrino russo di M.Martinelli

Condividi:

Racconti di un pellegrino russo è un testo anonimo, impossibile infatti risalire al vero autore, ma che non ha avuto problemi a diventare un classico della letteratura russa/ortodossa.

La prima edizione si fa risalire al 1881 quando il superiore di un monastero pubblicò 4 racconti riguardanti appunto un pellegrino e la sua ricerca del dono della preghiera incessante di Gesù, e dei suoi vagabondaggi per la Russia con il titolo  “Racconto sincero di un pellegrino al suo padre spirituale”. Dopo varie redazioni e studi, alla fine sono stati aggiunti altri tre racconti e così il libro viene diviso in due parti,  Racconto di un pellegrino in cerca della preghiera che racchiude i primi 4 capitoli,  Racconto di un pellegrino che ne racchiude gli altri 3.

Racconti di un pellegrino russo: la recensione

racconti di un pellegrino russo pdf copertina“Se la fame mi assale invoco più spesso il nome di Gesù Cristo e dimentico di aver voglia di mangiare. Quando mi sento male […] se mi concentro maggiormente sulla preghiera non sento più il dolore.”

E’ questo lo scopo dei pellegrinaggi del protagonista, trovare un significato alle parole dell’apostolo Paolo che esortava a pregare “senza intermissione”.

All’inizio della storia cristiana infatti si pensava che si dovesse pregare incessantemente per tutto il giorno, trascurando ogni incombenza quotidiana addirittura, per disporre il cuore al bene e tenere lontano il male. Ovviamente ciò non era possibile, allora alcuni monaci impararono a memoria diversi versetti della Bibbia in risposta alle tentazioni più comuni (la fame, ad esempio) ma anche così era difficile, troppe cose da imparare per persone quasi analfabete.

La risposta fu un’unica preghiera, una formula da usare in ogni occasione per allontanare ogni turbamento dal proprio cuore : “Signore Gesù Cristo, Figlio di Dio, abbi pietà di me peccatore”

Mentre per l’occidente si bada molto al peccato, per i cristiani orientali lo stato del cuore è l’essenziale,per loro è più importante il peccatore, in quanto tutti possono peccare, anche i buoni, in particolari condizioni d’animo.

E così il pellegrino racconta le sue avventure e la sua ricerca al suo padre spirituale, un cammino di fede fatto di interiorità e intimità.

Interessante nell’introduzione tutta la parte storica di come è nato il libro nel corso degli anni, resta un testo molto profondo ma non adatto a tutti per l’argomento particolare.

 

Racconti di un pellegrino russo libri

Clicca sul pulsante sotto se sei interessato al libro Raconti di un pellegrino russo in versione cartacea

download libro

Racconti di un pellegrino russo kindle

Clicca sul pulsante sotto se sei interessato al libro Racconti di un pellegrino russo in versione kindle

libri pdf bottone

download kindle

Racconti di un pellegrino russo pdf

Clicca sul pulsante in basso per accedere alla libreria gratis per 30 giorni e scaricare oltre 1 milione di libri da legge su qualsiasi dispositivo

libri pdf bottone
Nunzia Senatore
Latest posts by Nunzia Senatore (see all)

Condividi:

Lascia un commento

Per continuare su libripdf.com devi disabilitare il tuo blocco di pubblicità