Il visconte che mi amava di Julia Quinn serie Bridgerton volume 2

Condividi:

Articolo aggiornato giorno 30 Giugno 2024

Il visconte che mi amava è un libro scritto da Julia Quinn, parliamo della Serie Bridgerton volume 2,  edito da Mondadori, pubblicato 1 Settembre 2020, composto da 345 pagine. Il visconte che mi amava è un libro disponibile in versione ebook, kindle, cartaceo e audiobook.

Il visconte che mi amava recensione

Questo secondo volume comincia proprio presentandoci i pensieri del nostro bel visconte che ormai, raggiunta la soglia dei trent’anni, si sente in dovere di sposarsi. Anthony, il fratello maggiore di Daphne, che abbiamo cominciato a conoscere già nel primo libro della serie dei Bridgerton che trovi qua: Il duca e io.

Torniamo a Londra un anno dopo i fatti che hanno scandalizzato la nobiltà londinese: il matrimonio d’amore tra il Duca di Hastings e lady Daphne Bridgerton è un evento che difficilmente verrà dimenticato, specialmente da coloro che hanno tramato per conquistare il cuore di questi due personaggi.

il visconte che mi amava pdf copertina


Nell’anno 1814, il visconte Anthony Bridgerton, primogenito della Casata dei Bridgerton, è un uomo influente e ricco dalla dubbia reputazione. È il prototipo del libertino, un mascalzone allergico alle etichette dell’alta società e decisamente pericoloso per donne e fanciulle. Questo, è ciò che tutti pensano. In realtà Anthony, ha già deciso che dopo la sorella, è giunto il momento per lui di sposarsi. Un tarlo però toglie il sonno ad Anthony, che crede di non avere molto da vivere, proprio come il padre morto giovanissimo in circostanze davvero casuali. Ecco perché i doveri di visconte lo chiamano a sposarsi per la prole che dovrà portare avanti il ​​suo cognome.

Il visconte Anthony lavora sotto banco per cercare una donna adatta alle sue esigenze. Deve essere sicuramente bella ed intelligente perché desidera dei figli degni di nota, con un quoziente intellettivo di tutto rispetto, ma soprattutto non deve avere interesse ad innamorarsi di lui. Non è particolarmente attirato dal matrimonio, lo vede più che altro come un obbligo a cui deve adempiere.

Tra le tante pretendenti che gli vengono presentate sceglierà una donna che gli sarà indifferente dal punto di vista emotivo, poiché lui non vuole innamorarsi. Certo sarà carina e appartenente all’alta società.

Edwina Sheffield, da tutti definita”lo Splendore del 1814” per la sua bellezza nordica che non passa inosservata. Orfana di padre, Edwina vive con la madre e Kate, la sorellastra con la quale ha un bellissimo rapporto, tanto da permetterle di decidere per la sua felicità. Infatti per conquistare Edwina bisogna prima piacere a Kate. Tra i futuri mariti di Edwina non c’è però il visconte. Kate ha una pessima opinione di lui.

Anthony e Kate si conosco ad uno dei tanti frequentati balli della Londra nobile. Subito tra i due si crea una tensione, causata da battute e scontri verbali. La tenacia di Kate sarà per Anthony un monito per continuare a lottare per avere la mano di Edwina.

Ovviamente però le cose non vanno mai come vorremmo e Kate, totalmente presa nel dar battaglia ad Anthony, finisce per innamorarsene a sua volta, che lo voglia o no!
Mentre Anthony è ormai convinto di sposare Edwina, ecco che il destino si mette in mezzo. Spaventato dalla presenza di un’ape che punge Kate, il giovane visconte, che ha visto suo padre morire proprio perché punto da uno di questi insetti, si precipita a succhiare il veleno dal corpo della giovane. Sorpresi in questa situazione imbarazzante i due non hanno scelta: devono sposarsi o Kate sarà rovinata per sempre.

Nessuno sa che dietro a quell’aria attraente il visconte nasconde un dolore mai rielaborato, quello della perdita del padre. Infatti Anthony non vuole trovare l’anima gemella poiché è convinto come il padre ed il nonno lui possa morire all’età dei quarant’anni circa. Anche Kate conserva in sé un dolore molto grande, la morte della sua vera madre che avvenne quando lei era una bambina. Anthony e Kate dovranno aiutarsi a vicenda per superare i traumi che hanno lasciato segni profondi con cui convivono.

Il visconte che mi amava pdf come per il primo volume, anche in questo caso Julia Quinn, ci ha voluto regalare un romanzo pieno sentimenti, che come un’altalena, ci fa battere il cuore portandolo su e giù tra emozioni contrastanti, dove ancora una volta viene messa in evidenza l’importanza della famiglia come base della storia. La scrittura semplice ma non banale aiuta tantissimo il lettore a concentrarsi sul romanzo, che scorre fluido, regalandoci qua e là piccoli colpi di scena che aiutano le vicende a svilupparsi in maniera intrigante.

Una curiosità riguarda la scelta dei nomi dei Bridgerton, che vanno in ordine alfabetico. Si comincia con Anthony è il primo, Benedict il secondo, Colin il terzo e via di seguito. Come nel primo volume, anche questo romanzo ha rilevato un enorme successo, tanto da decidere di continuare la serie della messa in onda su Netflix.

Il visconte che mi amava libro

Clicca sul pulsante in basso per leggere libro il visconte che mi amava in versione cartacea

Il visconte che mi amava kindle

Clicca sul pulsante in basso per leggere libro il visconte che mi amava in versione kindle

Il visconte che mi amava pdf

Clicca sul pulsante in basso per accedere a tutta la libreria gratuita e legale con oltre 1 milione di libri gratis.

Giovanni

Condividi:

Lascia un commento