L’uomo vestito di nero di Stephen King

Condividi:

Articolo aggiornato giorno 21 Maggio 2024

L’uomo vestito di nero è un libro scritto da Stephen King, edito da Sperling & kupfer e pubblicato il 10 novembre del 2020. Composto da 123 pagine.

L’uomo vestito di nero: la trama

l'uomo vestito di nero pdf copertina


Stephen King
il re dell’horror ci propone una storia che ha come punto focale l’accettazione della paura come parte integrante della vita. Il racconto ha come protagonista Gary, un uomo ormai anziano prossimo alla morte, che narra di una vicenda accadutagli quando era un bambino.

Gary decide di trascrivere l’incontro avuto con un uomo vestito di nero, dagli occhi di fuoco e le mani come artigli, per cercare di esorcizzare un ricordo terrificante con cui ha convissuto tutta la sua vita.

L’uomo vestito di nero. Gary prossimo alla morte comincia a ricordare il suo passato, decidendo di trascrivere un incontro avvenuto quando lui era ancora un bambino, all’età di 9 anni nel bosco del Maine, che ha condizionato la sua vita facendolo convivere con il dubbio e la paura. L’ambiente che Gary descrive nel racconto è davvero bellissimo un bosco incantato in cui la natura assume una parte fondamentale.

Proprio in questa ambientazione idilliaca, che Gary in quell’estate del 1914 decide di andare a pescare al fiume, improvvisamente un uomo vestito di nero si avvicina a lui. L’uomo vestito di nero, si porta dietro un odore di zolfo ed ha gli occhi color fuoco e le mani come gli artigli. Anche se l’uomo vestito di nero, si presenta dai modi eleganti, educati e gentile terrorizza Gary non per l’aspetto ma per quello che le dice e gli ripete: una canzoncina che ancora a tutt’oggi ricorda e che l’ossessiona.

Tutto ciò avviene dopo la morte del fratello quindi Gary decide di non raccontarlo a nessuno, adesso lo può affidare alla scrittura, raccontandolo al suo diario, affinché non pensino di lui che all’epoca si sia immaginato tutto per affrontare meglio la morte del fratellino. Gary è sempre più convinto che quel giorno lui abbia incontrato una presenza demoniaca, il male che ancora lo perseguita sotto forma di ricordi orribili legati a quell’episodio.

L’uomo vestito di nero, non è un inedito, ma è stato già pubblicato nella raccolta di King in: Tutto è fatidico, del 2002 e in altre riviste in precedenza. Vincitore del World Fantasy Award e dell’O. Henry Award, è riconosciuto come uno dei più classici e apprezzati capolavori di Stephen King. E’ ispirato dal racconto di Nathaniel Hawthorne: il giovane Sig. Brown, che in questa versione nuova e spaventosa King le rende omaggio. Il libro è corredato dalle splendide illustrazioni di Ana Juan, famosa illustratrice pittrice e scultrice spagnola.

I suoi disegni davvero inquietanti, mostrano il lato oscuro, facendo da contrappasso alla narrazione idilliaca della realtà di Gary. Un racconto di appena solo 123 pagine breve ma incisivo, capace di ispirare e creare nella mente del lettore un turbinio di emozioni contrastanti tra di loro.

Giovanni

Condividi:

Lascia un commento

Vuoi leggere e scaricare libri gratis?

X