Il treno dei bambini di Viola Ardone

Condividi:

Nuovo romanzo di Viola Ardone, in libreria da settembre di quest’anno, Il treno dei bambini è edito da Einaudi.

Viola Ardone è una napoletana classe 1974, insegnante di italiano e latino al liceo, e ha pubblicato  i romanzi La ricetta del cuore in subbuglio  e Una rivoluzione sentimentaleInoltre ha partecipato ad un progetto nell’Istituto penale minorile di Nisida, penitenziario di Napoli su un isolotto di fronte Posillipo, con un laboratorio di scrittura attraverso il quale ha pubblicato dei racconti.

Il treno dei bambini: la recensione

il treno dei bambini pdf copertina


“[…] mi fanno sempre male. Mia mamma dice che cammino storto. Non è colpa mia. Sono le scarpe degli altri. Hanno la forma dei piedi che le hanno usate prima di me. Hanno pigliato le abitudini loro, hanno fatto altre strade, altri giochi.”

Un romanzo quasi poetico ma ispirato a fatti reali, infatti secondo quanto affermato dalla scrittrice, tra il 1946 e il 1952, subito dopo la seconda guerra mondiale, il Partito Comunista Italiano, per salvare dalla malnutrizione e dalle malattie i bambini, soprattutto del sud,li mandò ove possibile a stare da alcune famiglie del nord e centro Italia, per rimettersi in sesto.

E questa è la storia del piccolo Amerigo Speranza, che insieme ad altri bambini è stato messo su quel treno verso l’ignoto, verso una vita migliore, anche se provvisoria.

Amerigo vive con la madre Antonietta ( il papà mai conosciuto è forse partito in cerca di fortuna per l’America), è povero, non vuole andare a scuola e per raggranellare qualche spicciolo raccoglie “le pezze” in giro. Le sue scarpe, come i vestiti, sono usate, e osserva quelle degli altri assegnandogli dei punti a seconda dell’usura.

Finché non viene mandato nella sua nuova famiglia affidataria, dove conoscerà una nuova realtà, fatta di gesti di tenerezza e non solo di fame, fatta di spensieratezza e non di scarpe usate e usurate. Ma anche di cattiveria e pregiudizio in quanto per alcuni lui resta “il bambino del treno“.

Purtroppo il ritorno a casa se da una parte, per tutti i bambini, sarà accolto con gioia per riabbracciare la propria famiglia, dall’altro sarà doloroso in quanto hanno acquisito una nuova consapevolezza della loro realtà.

Bello, scorrevole e piacevole vedere le cose attraverso gli occhi di un bambino.

Il treno dei bambini libro

clicca sul bottone in basso se sei interessato al libro il treno dei bambini libro

download libro

Il treno dei bambini kindle

clicca sul bottone in basso se sei interessato al libro il treno dei bambini kindle

libri pdf bottone

download kindle

Il treno dei bambini pdf

clicca sul bottone in basso se sei interessato al libro il treno dei bambini pdf

libri pdf bottone
Nunzia Senatore
Latest posts by Nunzia Senatore (see all)

Condividi:

Lascia un commento

Per continuare su libripdf.com devi disabilitare il tuo blocco di pubblicità

Prendi il link della libreria gratis

X