Letteratura e Narrativa

Inserito il 21 luglio, 2017 | da Andrea Camporese

0

Grande Seno, Fianchi Larghi di Mo Yan

Mo Yan (pseudonimo di Guan Moye, classe 1955), firma nel 1996 Grande Seno, Fianchi Larghi, epico spaccato della cultura cinese.

Grande seno, fianchi larghi: la trama

Sette figlie femmine per Lu Shangguan. Fabbri da generazioni, il destino sembra aver scritto per loro pagine scure dato che la discendenza maschile non arriva. Alla fine, dopo svariate notti insonni e doni agli dei, il grembo di Lu accoglie l’agognato maschio, in grado di perpetrare la stirpe.

grande seno fianchi larghi retro

 

Jintong, il Bambino d’Oro, diventa allora fin da subito il prediletto di tutta la famiglia, coccolato e viziato al punto che l’allattamento al seno continua fin quasi all’adolescenza. E sarà proprio questo rapporto con la madre, a rendere il seno quasi un’icona feticistica per il giovane, anche nel rapporto con le sorelle: quanto mai diverse ma dai destini (quasi) inevitabilmente legati.

Muovendo dalla zona rurale di Gaomi, nella provincia orientale dello Shandong (che per altro ha dato i natali allo stesso Mo Yan), il romanzo attraversa il tempo e la storia, e racconta di un figlio maschio, ottenuto per altro da una relazione adultera, racconta di una stirpe in un tempo di grandi conflitti interni alla Cina, di una madre che si troverà a doverlo allevare da sola (con le altre sette figlie), dato che il marito viene rapidamente ucciso dai giapponesi invasori.

Le sette sorelle saranno le caselle nella vita di Jintong, e con i loro mariti o compagni rappresenteranno altrettante sfide per il ragazzo. Tramite loro Mo Yang tratteggia una Cina divisa fra la Rivoluzione e la proprietà terriera, fra occidentali arrivati a sostenere una fazione o l’altra e il conflitto sino-giapponese, la carneficina della guerra civile e l’avvento di Mao Tse Tung. In tutto questo Jintong seguirà le allegoriche figure dei compagni delle sue sorelle e si troverà bracciante nei campi, per poi diventare ricco imprenditore, passando da una campo di detenzione alla strada, sulla quale farà alcuni strabilianti incontri, talvolta preda di voraci personalità femminili.

Mo Yang ci regala un romanzo edificante e interessante, nel quale riesce a rendere al meglio tutte le contraddizioni della millenaria storia cinese.

download librodownload kindle

Condividi:
Grande Seno, Fianchi Larghi di Mo Yan Andrea Camporese

Recensione

Voto LibriPDF:

5


User Rating: 4.7 (1 votes)

Tags: ,


Autore recensione

Andrea Camporese

Ingegnere nell'ambito dell'energia, fonti rinnovabili, recuperi energetici, efficienza, con la passione per la lettura.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑