Classici elianto

Pubblicato: 1 gennaio, 2017 | by Andrea Camporese

Elianto di Stefano Benni

Elianto (1996, ed. Feltrinelli) rappresenta l’ennesima pirotecnica prosa barocca di Stefano Benni, prolifico romanziere italiano che ci ha incantato tutti con classici come Terra! (1983) e La Compagnia dei Celestini (1992).

Elianto: la trama

Il futuro della gente di Tristalia è affidato alla grande sfida fra governo e contee, e tutte le speranze sono riposte nel giovane Elianto, affetto da Morbo Dolce e ricoverato in un letto di Villa Bacilla. Nel trionfo della luna piena, con l’apparire di una mappa nootica, tre straordinari personaggi si muovono in contemporanea per gli otto mondi alterei: intenti e fin sono differenti, ma l’obiettivo comune è liberare le contee dal dominio del Grande Chiodo.

elianto retro

A quanto salirà il livello di Paura? Cosa dirà Fido PassPass ai suoi cittadini sul canale dei sondaggi? Ce la farà Fuku Occhio di Tigre con i due yogi bonsai a rintracciare Tigre Triste e a convincerlo a tornare? Gli intrepidi ragazzi periferici sapranno trovare l’elisir che salverà il loro amico? E i tre emissari di Lucifero, quali travestimenti e trucchi diabolici adotteranno per arrivare al Kofs? Ma soprattutto, riusciranno i nostri eroi ad attraversare i mondi della mappa nootica?

Un altro grande romanzo, dove la lingua, la dialettica, le forme verbali e i sostantivi si alternano in una danza sontuosa, rendendo come sempre l’esprimersi di Stefano Benni all’altezza delle aspettative. Circonlocuzione verbali, nomi inventati ma evocativi, situazioni grottesche e comiche, fanno di Elianto un’avventura oltre la dimensione del libro, che inchioda (come sempre, per altro) dalla prima all’ultima pagina.

Stefano Benni, bolognese di nascita, è un classe 1947 e forse uno dei più poliedrici scrittori italiani. Giornalista, poeta, drammaturgo, umorista, sceneggiatore e, ovviamente, scrittore, ha saputo graffiare con il sorriso sulle labbra tanti aspetti e sfaccettature della società italiana o, forse più in generale, dell’Essere italiano, con i suoi limiti e le sue virtù.

Condividi:
Elianto di Stefano Benni Andrea Camporese

Recensione

Voto LibriPdf:

5


Voto Utenti:: 4.8 (1 voti)

Tags: , , ,


La recensione è stata curata da:

Ingegnere nell'ambito dell'energia, fonti rinnovabili, recuperi energetici, efficienza, con la passione per la lettura.



Back to Top ↑
  • Libri PDF Gratis

    Libri PDF Gratis

    nella nostra biblioteca sono presenti oltre 530 libri in pdf.

  • Pubblicità

  • Libri Pdf Newsletter

    Iscriviti alla nostra newsletter. Ogni mese news, offerte e le recensioni dei best seller:
  • FanPage

  • Pubblicità

  • G+

  • Twitter