L’arte di sbagliare alla grande di Enrico Galiano

Condividi:

Articolo aggiornato giorno 21 Maggio 2024

L’arte di sbagliare alla grande dell’autore Enrico Galiano è un libro edito quest’anno da Garzanti nella collana Saggi. Ha 160 pagine, disponibile nei formati cartaceo o ebook.

L’arte di sbagliare alla grande: la recensione

l'arte di sbagliare alla grande pdf copertina


Quante volte sbagliamo, nel corso della nostra vita? Tante. Sempre ci sentiamo dei falliti, quando accade, ma sbagliare non è del tutto un male, anzi, vuol dire che ci stiamo provando.

L’arte di sbagliare alla grande di Enrico Galiano racconta la sua storia, i suoi errori e raccoglie l’esperienza vissuta a contatto con gli studenti in tutt’Italia. Perché sbagliare è anche positivo? Perché se non sbagliassimo mai, saremmo solo degli esseri passivi, vorrebbe dire che non stiamo facendo nulla, siamo fermi, destinati a non evolverci e a non raggiungere mai nessun traguardo.

Invece, anche se si inizia a sbagliare fin da piccoli, sbagliare ci aiuta un po’ alla volta a capire come invertire la rotta, cosa cambiare dei nostri atteggiamenti, delle nostre “strategie” che sia nella vita privata o nel lavoro e in generale negli obbiettivi che si siamo posti.

L’arte di sbagliare alla grande di Enrico Galiano insegna che sbagliare è umano, che è un qualcosa che ci accomuna tutti e che non ci si deve vergognare di sbagliare. Anzi, proprio da questi sbagli, da questi tentativi che non sono andati in porto, dobbiamo ripartire, capire come agire la possiamo volta, provare e riprovare, senza lasciare che gli sbagli ci frenino, senza sentirci falliti o incapaci-come spesso invece facciamo-ma consapevoli che se cadiamo è perché, come detto, ci stiamo provando.

L’importante è capire dai nostri sbagli, magari anche con un po’ d’ironia, insomma i nostri sbagli ci parlano, basta sapere come ascoltarli per non commetterli più, per trasformarli in vere e proprie opportunità per conoscere meglio noi stessi e vivere in modo diverso la nostra vita, sbaglio dopo sbaglio, fino alla riuscita.

Insomma in “L’arte di sbagliare alla grande” Enrico Galiano ci insegna che tutti sbagliamo, ma che essere imperfetti non è poi male, perché se la perfezione non esiste essere magnificamente imperfetti rende la vita più vera e le nostre esperienze più degne di essere vissute. Non è un invito a sbagliare di continuo, ma a imparare dagli sbagli che abbiamo fatto fin dall’infanzia, anche quelli che ci sembrano insignificanti e che magari hanno avuto conseguenze sulla nostra vita da adulti fino a quelli che commettiamo ancora oggi o che commetteremo, a non lasciarci frenare da loro ma a renderli parte del nostro vissuto, come detto imparando sempre e cercando di non ricascarci.


Ricevi libri gratis e sconti esclusivi in email
Abbiamo rilevato qualche problema
Complimenti e buona lettura!
Giovanni
Latest posts by Giovanni (see all)

Condividi:

Lascia un commento

Vuoi scaricare libri gratis?

X