Horror

Pubblicato: 5 dicembre, 2014 | by Lara Zavatteri

Il principe Lestat

Chi ha letto Anne Rice sa bene chi sia. Lestat, la creatura più affascinante e al contempo più perfida e malvagia di Intervista col vampiro, il creatore del vampiro Louis che, però, non sarà mai come lui. Lestat l’esteta, che ama il bello e il lusso ma disdegna la cultura e deride la passione per la musica e la letteratura di Louis e, più tardi, della vampira bambina Claudia. Lestat morto e risorto, alla fine ridotto a un rudere incapace di adattarsi alla modernità del Ventesimo secolo, lui damerino proveniente dal Settecento. Condannato a morire, solo e confuso? Pare di no.

In questo libro oltre a Lestat tornano creature oscure create dalla penna di Anne Rice, come Armand, il vampiro che Louis conosce a Parigi e che avrà, con Lestat, un ruolo nella morte di Claudia. Un vampiro molto vecchio, forse il più vecchio del mondo, che per decenni resta compagno di viaggio di Louis quando questi resta solo, una creatura anche in questo caso in parte oscura e, anche qui, differente da Louis che nonostante gli sforzi mai perde la sua sensibilità umana del tutto.

Insieme a loro anche la “setta” del Talamasca, protagonista di un’altra saga di enorme successo della Rice “L’ora delle streghe”. Protagonista è l’enorme famiglia Mayfair, cresciuta a dismisura generazione dopo generazione, che tramanda però il “legato”, oltre a denaro un’eredità maligna di cui tutti sono a conoscenza ma che solamente qualcuno, il prescelto della famiglia, di volta in volta vede. Anche qui un essere seducente eppure estremamente crudele, convinto di manipolare i Mayfair ma che infine troverà qualcuno in grado di ostacolarlo.

Questi ed altri magnifici personaggi della Rice tornano in questo libro in cui i non morti non sono più invincibili. Una minaccia vera, reale, incombe su di loro, considerati immortali. Sarà compito di queste creature scoprire di che minaccia di tratta e cercare di sopravvivere.

Condividi:
Il principe Lestat Lara Zavatteri

Recensione

Voto LibriPdf:

5


Voto Utenti:: 4.6 (1 voti)

Tags: , , , ,


La recensione è stata curata da:

Lara Zavatteri

Sono una ragazza trentina, giornalista pubblicista, blogger e scrittrice



Back to Top ↑