Anya e il suo fantasma

Condividi:

Articolo aggiornato giorno 7 Marzo 2016

Anya e il suo fantasma è una graphic novel di Vera Brosgol.

Vera Brosgol, classe 1984 è una fumettista di origini russe, ma vive negli Stati Uniti d’America da quando era piccola. Anya e il suo fantasma viene pubblicato per la prima volta nel 2011, ma in Italia arriva solo nel 2013, grazie alla casa editrice Bao.

Anya è una ragazzina russa trasferitasi negli Stati Uniti d’America, insieme alla madre e al fratellino; è un’adolescente come tante altre, vuole integrarsi e per farlo cerca di nascondere le sue origini perché si sente fuori posto, diversa dai suoi compagni di scuola. Lo scenario di quest’opera è proprio il tipico liceo americano, che siamo abituati a vedere nei film, con le odiate ore di ginnastica, il ragazzo che tutte amano e le feste. La vita di Anya cambia improvvisamente un giorno, cadendo in un pozzo trova uno scheletro, da cui emerge il fantasma di Emily, una ragazzina morta in quello stesso pozzo quasi un secolo prima. Emily racconta di essere caduta mentre scappava da un assassino, così Anya le promette che una volta in salvo cercherà di dare pace alla sua anima. Arrivata a casa Anya però scopre che il fantasma di Emily l’ha seguita, nascondendo un piccolo osso nel suo zaino è riuscita ad abbandonare il pozzo. Questa convivenza all’inizio risulta vantaggiosa per Anya, grazie ad Emily infatti miglioreranno i suoi voti a scuola e i suoi rapporti sociali, ma scoprirà che Emily non è stata del tutto sincera con lei e che spesso l’apparenza inganna. Emily con il passare del tempo cambia, sia fisicamente sia moralmente e questo darà vita ad una serie di confronti tra le due ragazze: Anya capirà che deve superare certe insicurezze, certi condizionamenti per diventare chi vuole davvero.

La storia inizialmente ha un tono allegro, a tratti comico ma andando avanti si cade sempre più nel noir, l’ambientazione diventa sempre più cupa ed è questa svolta che rende interessante e originale il romanzo. Inoltre, ad una lettura più approfondita si coglie la metafora dell’anoressia, rappresentata dal fantasma di Emily, che perseguitava la giovane Anya, ma che lei riesce a sconfiggere.

Nel 2012 questa graphic novel ha vinto un Eisner Award come Miglior pubblicazione per giovani adulti e un Harvey Award come Miglior pubblicazione grafica originale per giovani lettori (sono premi conferiti per meriti artistici nel campo dei fumetti, l’Eisner Award è tra i più prestigiosi riconoscimenti statunitensi).

libri pdf bottone

[alert type=”black”]Anya e il suo fantasma Libro[/alert]

libri pdf bottone

Condividi:

Lascia un commento

Per continuare su libripdf.com devi disabilitare il tuo blocco di pubblicità