Nessuno crede alle parole della “ragazza sbagliata”

Condividi:

Un nuovo romanzo di C. D. Major, ex insegnante di storia chee trae ispirazione da storie vere del passato come ispirazione dei suoi romanzi.

Ne “La ragazza sbagliata” porta i suoi lettori in Nuova Zelanda, nel 1942. Protagonista è Edithe, ventenne rinchiusa in manicomio da 15 anni. Quando scoppia un incendio, i sospetti ricadono su di lei. Il medico Declan Harris la interroga insieme alla polizia e ne resta affascinato. E se Edith non fossse pazza, come tutti credono? Harris farà il possibile per salvare Edith e rendere nota la verità.

Un libro che ha il sapore della fiction storica, coinvolgente e spesso inquietante.


Condividi:

Lascia un commento

Per continuare su libripdf.com devi disabilitare il tuo blocco di pubblicità