La regina che amava la libertà di Annarosa Mattei

Condividi:

La regina che amava la libertà di Annarosa Mattei è un libro di questo settembre edito da Salani. Ha 400 pagine, nei formati cartaceo oppure ebook.

La regina che amava la libertà: la recensione

La regina che amava la libertà: Storia di Cristina di Svezia dal Nord Europa alla Roma Barocca” di Annarosa Mattei racconta la vita straordinaria di Cristina di Svezia, regina bambina e donna dalle innumerevoli capacità. Attaccatissima al padre, da lui apprese l’amore per le lingue, mentre la madre parlava solo tedesco e per lo studio.

la regina che amava la liberta pdf copertina


Il padre morì quando Cristina aveva solo 6 anni e divenne subito regina, con il soprannome di “regina bambina”. Fu sempre una ragazzina e poi una donna diversa dalle altre: portata per l’arte, le lingue, la filosofia, disprezzava la moda del Seicento e fu educata più come un principe che una princupessa (prima di diventare regina). Forse anche per questo mantenne sempre i suoi ideali di emancipazione ed indipendenza, anche quando, converita al cattolicesimo, decide di abdicare e lasciare il trono al cugino.

Dovrà fuggire, vestita da uomo, dalla Svezia per una sorta di pellegrinaggio in diversi Paesi europei. “La regina che amava la libertà: Storia di Cristina di Svezia dal Nord Europa alla Roma Barocca” di Annarosa Mattei restituisce ilquadro di una donna libera, che fece della libertà la sua bandiera, a cominciare dal rifiuto di sposarsi, per ragioni dinastiche prima, quando era regina, ma anche in seguito, quando sarebbe comunque stato auspicabile, per il tempo, che una donna non restasse sola.

Cristina di Svezia non si sposò e per tutta la vita, tra un viaggio e l’altro, coltivò l’amore per la cultura, che a suo tempo aveva portato anche in Svezia, senza dimenticare le sue opere caritatevoli e anche qualche scandalo. Fu però a Roma che trovò, finalmente, il suo habitat ideale, un luogo dove poter finalmente essere se stessa, a contatto ogni giorno con l’arte, la cultura, i personaggi del suo tempo. ”

La regina che amava la libertà: Storia di Cristina di Svezia dal Nord Europa alla Roma Barocca di Annarosa Mattei ci presenta un personaggio della monarchia svedese, della famiglia Vasa, ancora poco conosciuto, una donna che anticipò i tempi, piena di talento e di iniziativa, capace di decidere da sè il proprio destino. Una regina divenuta regina senza trono, che però seppe sempre cavarsela, anche quando la società avrebbe voluto per lei una vita ben diversa.

La regina che amava la libertà libro

Clicca sul pulsante in basso se sei interessato al libro la regina che amava la libertà in versione cartacea

download libro

La regine che amava la libertà kindle

Clicca sul pulsante in basso se sei interessato al libro la regina che amava la libertà in versione kindle

download kindle

Accedi alla libreria

Clicca sul pulsante in basso per accedere a tutta la libertà e leggere oltre 1 milione di libri gratis per 30 giorni

libri pdf bottone

Audiolibri Gratis

Clicca sul pulsante in basso per accedere a tutta la libreria audiolibri e ascoltare oltre 1 milione di libri gratis per 30 giorni

libri pdf bottone
Il Libraio PDF

Condividi:

Lascia un commento

Per continuare su libripdf.com devi disabilitare il tuo blocco di pubblicità