La casa in collina di Cesare Pavese

Condividi:

Articolo aggiornato giorno 4 Novembre 2023

La casa in collina di Cesare Pavese riporta al lettore un tema caro allo scrittore, quello della terra, della campagna vista come rifugio, antitesi della vita in città, come scrisse in un capolavoro come La luna e i falò, dove ricorre anche il mito delle proprie radici e di come, nonostante il tempo e le vicissitudini della vita, queste non si possano mai spezzare.

La casa in collina: la trama

Anche in La casa in collina Cesare Pavese parla della campagna come un rifugio, in questo caso dalla guerra. Sono proprio gli sfollati da Torino che arrivano nelle campagne circostanti cercando un riparo, sfuggendo almeno per qualche ora il terrore delle bombe, delle sirene, degli allarmi, cercando di lasciare in città la paura della morte incombente.

la casa in collina pdf gratis


Tra questi sfollati c’è anche Corrado, un professore che era già stato protagonista del racconto La famiglia di Pavese, un uomo sempre più lontano dalle malie che offre la città e sempre più vicino alla campagna, in una sorta di miscuglio tra la campagna che vive in quel momento e quella della sua infanzia.

Il professor Corrado di fatto ripercorre quella sorta di nostalgia che è propria del personaggio de La luna e i falò e, soprattutto, che è parte dello stesso Cesare Pavese, quel ritornare continuamente con la mente alle “sue” Langhe, quelle di un tempo, quando Pavese-Corrado era bambino, diverse eppure uguali nella memoria e nella realtà.

Nel romanzo il professor Corrado ad un certo punto riconosce, tra gli sfollati, una donna con cui aveva avuto una breve relazione tempo prima, una donna che non è sola, infatti con lei c’è un bambino, Dino. Solo con il tempo il professore si rende conto che Dino era utilizzato come diminutivo di Corrado e decide di riconoscere il bambino, ma la madre si oppone a questa sua volontà.

A questo punto, mentre chi lo circonda cerca di uscire dall’incubo della guerra, della necessità di fuggire dalla città, il professor Corrado non fa nulla se non rifugiarsi nelle sue memorie, quasi volendo tornare indietro mentre tutti gli altri cercano disperatamente di andare avanti. Il suo è anche un liberarsi di quel suo essere professore, per tornare ancora una volta alla terra, alle origini, a ciò che, per Corrado, c’è di più bello e puro al mondo, sulla casa in collina.

Come in La luna e i falò vera protagonista del libro è da un lato la natura, la collina, la campagna, ma anche i boschi, in quelle Langhe sempre care a Pavese, dall’altro la volontà di riacciuffare ancora una volta la bellezza, la spensieratezza dell’infanzia, legate proprio alla lontananza dalla città. Per questo Corrado decide di non guardare al futuro, di vivere come nel passato, cercando di ritrovare posti, luoghi, odori, sensazioni di quand’era bambino, in quelle Langhe che, pur con mille sconvolgimenti, pur con la guerra, sono ancora lì, appunto uguali e al contempo diverse.

La casa in collina libro

Clicca sul pulsante in basso se sei interessato al libro la casa in collina in versione cartacea

download libro

La casa in collina kindle

Clicca sul pulsante in basso se sei interessato al libro la casa in collina in versione kindle

download kindle

Accedi alla libreria

Clicca sul pulsante in basso per accedere a tutta la libreria e leggere oltre 1 milione di libri gratis per 30 giorni

Audiolibri Gratis

Clicca sul pulsante in basso per accedere a tutta la libreria audiolibri e ascoltare oltre 1 milione di libri gratis per 30 giorni


Ricevi libri gratis e sconti esclusivi in email
Abbiamo rilevato qualche problema
Complimenti e buona lettura!
Lara Zavatteri
Latest posts by Lara Zavatteri (see all)

Condividi:

Lascia un commento

Vuoi scaricare libri gratis?

X