Io, Elvis. La parabola immortale di “The King” di Paolo Borgognone

Condividi:

Articolo aggiornato giorno 14 Maggio 2024

Io, Elvis. La parabola immortale di The King di Paolo Borgognone è un libro uscito a febbraio edito da Diarkos. Ha 456 pagine, in formato cartaceo.

Io, Elvis: la recensione

io elvis pdf copertina


Esce nelle sale cinematografiche in questi giorni di giugno il film “Elvis” che ripercorre la storia di uno dei più grandi musicisti del Novecento, scomparso nel 1977. La sua vita, tra privato e pubblico, è raccontata anche da questo libro “Io, Elvis. La parabola immortale di “The King” di Paolo Borgognone, una vera e propria parabola che portò Elvis a diventare una star e poi al declino fino alla morte poco più che quarantenne.

Elvis era nato nel 1938 da una famiglia di origini modestissime nello Stato del Mississipi, sopravvissuto alla morte del fratello gemello che invece morì al momento della nascita. I genitori Vernon e Gladys, nonostante i pochi mezzi a disposizione, fecero in modo che a livello affettivo Elvis crescesse in una famiglia unita e molto affettuosa, ed Elvis quando divenne famoso cercò di ricambiare i loro sforzi comprando la residenza di Graceland (oggi museo) dove inizialmente vissero anche i genitori.

Nonostante l’affetto dei genitori Elvis a scuola subì episodi di bullismo e per buona parte della sua vita dovette fare i conti con i pregiudizi della società. Quando inizia la sua carriera siamo negli anni Cinquanta, in un’America ancora fortemente segregazionista, specie nel Sud. La voce particolare di Elvis assomiglia a quella della gente di colore, tanto che all’inizio della carriera alcuni credettero di ascoltare la voce di un afroamericano. Di fatto Elvis era un bianco con la voce di un nero, ma anche la scelta delle canzoni e i generi, come il gospel fecero sì che i critici lo paragonassero alla gente di colore.

Io, Elvis. La parabola immortale di “The King” di Paolo Borgognone accompagna il lettore nella carriera non sempre facile di Elvis, quella discografica ma anche cinematografica, infatti fu protagonista di diversi film. Una carriera che poi decollò, spaziano dal gospel al rock, dal pop al country. Diventa famoso anche per i gesti e le movenze con cui si esibisce sul palco.

Conosce Priscilla, la donna che sposerà e da cui avrà la figlia Lisa-Marie, ma gli eccessi lo portano pian piano ad un declino personale-con la separazione dalla moglie-e professionale. Elvis morirà a soli 42 anni e subito nasce la leggenda che lo vuole ancora vivo, una leggenda che i fan alimentano ancora oggi.

Io, Elvis. La parabola immortale di “The King” di Paolo Borgognone racconta la storia di “The King” uno dei soprannomi di Elvis, al contempo star e ragazzo rimasto quello di sempre, anche grazie ad elenchi di canzoni che vengono descritte con curiosità ed aneddoti. Da non perdere per tutti i fan.

Giovanni

Condividi:

Lascia un commento

Vuoi leggere e scaricare libri gratis?

X