I frutti del vento di Tracy Chevalier

Condividi:

Articolo aggiornato giorno 15 Maggio 2024

I frutti del vento di Tracy Chevalier è un libro edito in questa nuova edizione da Neri Pozza nel 2020. Ha 256 pagine, in formato cartaceo o ebook.

I frutti del vento: la recensione

i frutti del vento pdf copertina


Già un posto dal nome Palude Nera sarebbe l’ultimo in cui accamparsi, figurarsi portarci a vivere la famiglia. Eppure, ne “I frutti del vento” di Tracy Chevalier, è proprio quello che fanno James e Sadie, una coppia giunta dal Connecticut fin lì nella palude dell’Ohio, con lo scopo di accaparrarsi il terreno se riescono a piantare e far crescere i frutti di cinquanta alberi. La narrazione è doppia, da un lato è la scrittrice che narra la storia, dall’altra Sadie, la moglie di James.

I frutti del vento di Tracy Chevalier si apre nel 1838, quando la famiglia è già alla Palude Nera da alcuni anni. I coniugi sono in un litigio continuo, anche perché Sadie in realtà non voleva partire, anche perché non voleva stare in un posto malsano come la palude. Per la smania del marito di avere un pezzo di terra coltivato con i meli, tra l’altro difficili da far crescere in una palude, tutta la famiglia ha contratto la malaria che si è portata via cinque dei dieci figli della coppia. E poi c’è un uomo misterioso, che con Sadie pare andare d’accordo, John, che invece è detestato da James, sia per come pare intendersela con la moglie sia perché critica i suoi metodi di lavoro.

Nella Palude Nera la famiglia è sola, non ha vicini, se non la compagnia sporadica di John e i pericoli sono molti, oltre alla malaria, la natura selvaggia tutt’intorno, gli acquitrini, il fango. E poi c’è uno dei ragazzi di James e Sadie, Robert. Anche se è nato nella palude, non si è mai ammalato e anzi è lui ad accudire sempre i malati, anche se ha solo nove anni. È un ragazzino diverso dagli altri e di questo si accorgono sia suo padre sia sua madre. Sadie, in particolare, fa riferimento, all’inizio del libro, al fatto che il ragazzino potrebbe avere sangue diverso.

In che senso? Quale mistero si nasconde dietro la nascita di Robert? Intanto ne I frutti del vento di Tracy Chevalier James continua ostinatamente a voler piantare i meli, ad avere una terra tutta sua, in una sorta di ossessione che gli impedisce di capire che la rovina non arriverà dalle piante, quelle piante che adora, ma dalla moglie Sadie e dai segreti che, forse, nasconde da sempre.


Ricevi libri gratis e sconti esclusivi in email
Abbiamo rilevato qualche problema
Complimenti e buona lettura!
Giovanni

Condividi:

Lascia un commento

Vuoi scaricare libri gratis?

X