Victoria di Daisy Goodwin

Condividi:

Articolo aggiornato giorno 15 Maggio 2024

Victoria di Daisy Goodwin è un libro del 2021 edito da Marsilio. Ha 432 pagine, in formato cartaceo oppure ebook.

Victoria: la recensione

victoria pdf


In Victoria di Daisy Goodwin si racconta la storia della regina Vittoria, partendo da quando ancora non era regina, cresciuta sotto una campana di vetro-non poteva nemmeno camminare da sola, le veniva affiancato sempre qualcuno perché non cadesse- dalla madre, mentre a governare è lo zio Guglielmo IV. A fianco della madre c’è sempre il viscido Lord Conroy, un uomo ambizioso che vorrebbe plasmare Vittoria anche quando sarà regina, ma dovrà scontrarsi con il carattere indipendente e libero della ragazza.

Già, perché nel 1837, quando muore lo zio e diventa regina d’Inghilterra, Victoria è solo una ragazzina, ha diciotto anni e fin da subito dovrà fare i conti con una serie di scandali che minano la sua reputazione e che la rendono non gradita praticamente a tutti, anche al suo popolo.

Ma la regina Vittoria, che rese grande l’Inghilterra, sarà capace di farsi strada tra scandali e complotti, innalzando il Regno Unito a una potenza mondiale e facendosi sempre più apprezzare. Victoria sposa un cugino tedesco, Alberto di Sassonia Coburgo Gotha, un matrimonio d’amore dal quale nasceranno figli e figlie grazie ai quali la regina metterà in atto tutta una serie di unioni matrimoniali utili a fini politici.

Victoria di Daisy Goodwin segue la ragazzina nel suo percorso verso lo status di sovrana, attraverso le sue decisioni e le sue insicurezze, le sue gioie ma anche i suoi dolori. Uno di questi fu la scomparsa prematura del marito Alberto, nel 1861, per la quale Vittoria vestì sempre di nero fino alla sua scomparsa nel 1901. Victoria fu una grande sovrana, non a caso la sua viene chiamata “età vittoriana” (come per Elisabetta I Tudor si parlava di età elisabettiana) con lo sviluppo del Paese e anche invenzioni come la ferrovia che avrebbero cambiato per sempre il modo di vivere degli inglesi e non solo. Fu anche una madre che seppe come garantirsi preziose alleanze grazie ai matrimoni dei suoi figli in tutta Europa, ad esempio la regina Vittoria era la nonna del Kaiser di Prussia Guglielmo II Hoenzollern, figlio di Vittoria, la figlia primogenita della sovrana.

Victoria di Daisy Goodwin è un libro da leggere per conoscere questa sovrana fin dalla sua giovinezza, per scoprire la donna che diventò, un simbolo per l’Inghilterra e una delle donne più conosciute della Storia moderna.

Giovanni

Condividi:

Lascia un commento