Il ritorno della luce di Christian Jacq

Condividi:

Articolo aggiornato giorno 20 Maggio 2024

Il ritorno della luce di Christian Jacq è un libro edito nel 2020 da TRE60 nella collana Narrativa TRE60. Ha 384 pagine, cartaceo o ebook.

Il ritorno della luce: la recensione

il ritorno della luce pdf copertina


Per tutti coloro che hanno letto la serie su Ramses, Christian Jacq torna con il libro “Il ritorno della luce” con un nuovo protagonista, che fu celebre prima dell’avvento del regno di Ramses.

Il ritorno della luce di Christian Jacq infatti racconta la storia incredibile di Horemheb, che fu testimone di ciò che fece il faraone Akhenaton che cambiò la religione dell’Egitto da politeista a monoteista, con il solo culto del disco solare anziché dei molti dei in cui gli egiziani credevano da sempre. Questo e molti altri stravolgimenti portano il regno nel caos, fino a quando a regnare arriverà Tutankhamon, sotto il quale Horemheb fu scriba e generale, continuando questo compito anche in seguito, con l’avvento del vecchio faraone Ay.

Il ritorno della luce di Christian Jacq racconta la vicenda di un uomo che fu testimone di grandi sconvolgimenti nell’Egitto del suo tempo, che ebbe con Tutankhamon si impegnò a riportare all’ordine il Paese, che in seguito riprese il culto dei soliti e numerosi dei. Dopo Ay, lo scriba che divenne generale, ad un certo punto si trova nel ruolo più alto, a ricoprire la carica più importante di tutte, quella appunto di faraone.

Horemheb guidò l’Egitto per circa 14 anni, riportando l’Egitto alla sua grandezza e preparandolo per i faraoni che sarebbero giunti dopo di lui. Una storia vera raccontata con la maestria di Christian Jacq. Horemheb, si sposò ma morì senza avere avuto dei figli, cioè una discendenza per il trono. Per questo motivo decise di affiancare allo stesso trono il generale Pramesse (poi chiamato Ramesse) che aveva già una sua discendenza, ovvero il futuro faraone Seti I, padre di colui che sarà poi conosciuto come Ramses o Ramses il Grande.

Un nuovo protagonista con molte avventure, che riuscì a rendere nuovamente splendido l’Egitto dopo un periodo di tumulti e a consegnarlo nelle mani di chi l’avrebbe reso ancora più potente e più forte.

Per chi ama i romanzi sull’Egitto e Christian Jacq, un romanzo da non perdere, specie se già avete letto la serie su Ramses che, come detto, segue in linea temporale questo romanzo, ambientato molti anni prima della sua ascesa al trono.

Giovanni

Condividi:

Lascia un commento