I capolavori della letteratura dell’Ottocento

Condividi:

Articolo aggiornato giorno 21 Marzo 2024

I capolavori della letteratura dell’Ottocento è un libro che presenta le edizioni integrali di vari capolavori ottocenteschi, pubblicato nel 2015 da Newton Compton Editori, nella collana Grandi tascabili economici. I mammut. Si compone di 2.150 pagine ed è disponibile cartaceo oppure ebook.

I capolavori della letterature dell’Ottocento: la recensione

i capolavori della letteratura dell'ottocento pdf copertina


Un uomo che ha il terrore d’invecchiare e che trova il modo di preservare la sua giovinezza per sempre. È una delle storia raccontate in questo libro, precisamente “Il ritratto di Dorian Gray” di Oscar Wilde. Dorian è un giovane nullafacente che ama la sua immagine più di ogni cosa e inorridisce all’idea che, con il passare degli anni, la sua bellezza svanirà.

Troverà il modo di evitarlo, facendo in modo che sia il suo ritratto, e non lui, ad invecchiare, anno dopo anno. Ne “I capolavori della letteratura dell’Ottocento” questo è uno dei testi classici da non perdere, come “Moby Dick” di Melville. Qui si narra invece lo scontro tra il capitano di una nave e un “mostro” che si cela nei mari, una balena bianca battezzata Moby Dick.

Per tutto il libro il capitano cerca di catturarla, in una sorta di rapporto di amore-odio tra lui e il cetaceo, che man mano che la storia va avanti diventa il simbolo di ciò che per l’uomo è inafferrabile, o semplicemente incapibile. Tra gli altri racconti, da ricordare che venne censurato il “Madame Bovary” di Flaubert.

I capolavori della letteratura dell’Ottocento presentano anche questo romanzo, che provocò grande scandalo al momento della sua pubblicazione. Vi si narra infatti la vicenda di Emma Bovary, giovane sposa che è imprigionata-se ne accorge in seguito-in un matrimonio ma attratta da un altro uomo. Emma, sfida le rigide regole sociali e s’innamora dell’altro uomo, ma potrà amarlo liberamente oppure dovrà ritornare al ruolo di moglie devota? Deciderà lei che fare della sua vita, in totale libertà.

Come libere sono le sorelle di “Orgoglio e pregiudizio” di Jane Austen, il più grande successo della scrittrice, con ragazze che i genitori vorrebbero far sposare ad ogni costo, non avendo avuto figli maschi, affinché i mariti ereditino la loro tenuta. Ma di mezzo ci saranno l’indipendenza e l’anticonformismo delle giovani, specialmente di Elizabeth e Jane. Altro libro è “I promessi sposi” del Manzoni, con la storia d’amore tra Renzo Tramaglino e Lucia Mondella e “Le affinità elettive” di Goethe.

La trama racconta la disgregazione di una coppia, ma anche la fine di un mondo. Infine “Delitto e castigo” di Dostoevskij racconta le vicende di uno studente di Pietroburgo mentre premedita e mette in atto un duplice omicidio ed il suo castigo sarà una sofferenza perpetua. “I capolavori della letteratura dell’Ottocento” raccoglie alcuni dei romanzi più significativi dell’epoca, in versione integrale.

I capolavori della letteratura dell’Ottocento libro

Clicca sul pulsante sotto se sei interessato al libro I capolavori della letteratura dell’Ottocento in versione libro

download libro

Accedi alla libreria

Clicca sul pulsante in basso per accedere a tutta la libreria. (Le librerie non fanno parte del nostro sito e le promozioni cambiano nel tempo, consigliamo sempre di leggere bene tutte le condizioni.)

Accedi alla libreria Audio

Clicca sul pulsante in basso per accedere a tutta la libreria audio. (Le librerie audio non fanno parte del nostro sito e le promozioni cambiano nel tempo, consigliamo sempre di leggere bene tutte le condizioni.)

Giovanni

Condividi:

Lascia un commento

Vuoi leggere e scaricare libri gratis?

X