Grandi regine di Roberto Piumini

Condividi:

Articolo aggiornato giorno 21 Marzo 2024

Grandi regine di Roberto Piumini è un libro illustrato per ragazzi edito da Mondadori nel 2014 nella collana Contemporanea. Si compone di 160 pagine illustrate ed è disponibile in formato cartaceo.

Grandi regine: la recensione

grandi regine pdf copertina


Questo libro si popone di raccontare, con i testi di Roberto Piumini e le illustrazioni di Ugo Fontana, 8 grandi regine della storia ai ragazzi, alcune più note, altre meno, ma tutte con una storia importante da conoscere. “Grandi Regine” di Roberto Piumini narra ad esempio di Maria Teresa d’Austria, una delle 8 donne che si ritrovarono al potere nel corso dei secoli e la cui vita viene spiegata nel libro. Fu fautrice della riforma scolastica all’interno del suo impero, lo sterminato impero asburgico, una riforma che consentì anche ai bambini dei ceti più bassi di studiare almeno quel tanto che serviva per apprendere le nozioni di base. Fu anche madre di un’altra sovrana, Maria Antonietta di Francia, ghigliottinata durante la Rivoluzione Francese.

Discendeva dalla famiglia Medici Caterina, regina di Francia. Fu moglie e madre di re di Francia e si trovò ad affrontare le aspre lotte tra cattolici e protestanti, in Francia chiamati Ugonotti.

Grandi regine di Roberto Piumini racconta anche di Caterina la Grande, regina di tutte le Russie, che governò da sola un impero immenso, la Russia che non era la sua terra natia, ma che una volta diventata regina amò più di qualunque uomo o passione che ebbe in vita. Si deve alla sua passione per la bellezza la straordinaria “Camera d’Ambra” che una volta si trovava all’interno di uno dei palazzi di Caterina, poi trafugata dai nazisti e rifatta identica molti anni dopo, tutta tempestata di gemme d’ambra.

Grandi regine racconta anche di Elisabetta, regina d’Inghilterra, figlia di Enrico VIII e di Anna Bolena, la cui epoca venne detta “l’età d’oro” per la mancanza di guerre e il mecenatismo verso le arti che Elisabetta esercitò, ad esempio con Shakespeare, mentre Isabella di Castiglia viene ricordata per aver finanziato un viaggio che sembrava una chimera, cioè quello di Cristoforo Colombo che scoprì invece l’America.

Tra le altre figure Margherita d’Austria, capace di non arrendersi alle pretese dei feudatari delle Fiandre, Adelaide di Borgogna, protagonista anch’essa di un mecenatismo che fece proliferare le arti e la cultura durante il Medioevo germanico e Galla Placidia, capace di sfidare i romani per amore di un re barbaro. A Ravenna uno degli edifici più belli è proprio il Mausoleo di Galla Placidia, splendido perché realizzato con il mosaico.

8 regine da conoscere ne “Grandi regine” di Roberto Piumini che piacerà ai ragazzi, ma da leggere anche da parte dei grandi.

Grandi regine libro

Clicca sul pulsante in basso se sei interessato al libro Grandi Regine in versione cartacea

download libro

Accedi alla libreria

Clicca sul pulsante in basso per accedere a tutta la libreria. (Le librerie non fanno parte del nostro sito e le promozioni cambiano nel tempo, consigliamo sempre di leggere bene tutte le condizioni.)

Accedi alla libreria Audio

Clicca sul pulsante in basso per accedere a tutta la libreria audio. (Le librerie audio non fanno parte del nostro sito e le promozioni cambiano nel tempo, consigliamo sempre di leggere bene tutte le condizioni.)

Giovanni

Condividi:

Lascia un commento

Vuoi leggere e scaricare libri gratis?

X